TMB-Lungo Brenta

Ulteriori informazioni a questo link.

Pedalando lungo il Brenta si assiste alla graduale transizione di uno dei corsi d’acqua più importanti del Veneto: nel suo tratto vicentino, infatti, esso vede il suo scorrere trasformarsi da vivace torrente di montagna a tranquillo fiume di pianura, attraversando un territorio spesso stravolto dall’andamento delle piene e nel quale sarà necessario sapersi orientarsi al meglio per aggirare possibili smottamenti, interruzioni o allagamenti.

Da Bassano l’itinerario si spinge dapprima a nord raggiungendo con un lungo single track l’imbocco del Canale di Brenta; accompagnati da rapide e cascatelle si arriva quindi a Solagna, dove si passa sulla sponda opposta iniziando a ridiscendere il fiume: sentieri a pelo d’acqua si susseguono ancora fino al celebre Ponte Vecchio di Bassano, proseguendo poi sulle strade asfaltate che attraversano la città.

Di nuovo nei pressi del fiume, che nel frattempo ha raggiunto una larghezza ragguardevole, ci si addentra in un paesaggio quasi desertico dove cave e vegetazione rada fanno da sfondo al labirinto di strade e sentieri che solcano il vastissimo letto del fiume, con il terreno che si fa decisamente più roccioso presentando alcuni punti particolarmente sconnessi. L’impeto iniziale dell’acqua si è intanto decisamente smorzato per via del fondo ghiaioso che consente all’acqua di alimentare le falde più superficiali, diminuendo così la portata fino a lasciare il Brenta quasi completamente secco nei mesi più caldi.

Via via che si scende verso sud la vegetazione nell’area golenale si fa più folta, mentre gli argini si avvicinano sempre di più tra loro; è proprio all’altezza del ponte di Fontaniva – mediante il quale si ritorna sulla sponda orientale – che il Brenta cambia ancora fisionomia: la velocità dell’acqua cala ulteriormente, la portata aumenta e il percorso si arricchisce di curve, anse e aree umide.

Ripercorrendo a ritroso il corso del fiume il paesaggio torna nuovamente spoglio, con una lunga serie di sentieri, single track e tratturi sassosi che solcano gli argini di Tezze e Cartigliano arrivando fino alle porte di Bassano, dove le rogge e gli impianti idroelettrici del Parco delle Centrali sono gli ultimi punti di interesse prima del rientro in città.

Punto di partenza: Bassano del Grappa, piazza Libertà.

Tutti gli itinerari contrassegnati TMB sono disponibili al sito www.itinerarimtb.it.



Cartina

Inserisci questa cartina nel Forum:
Inserisci la cartina nel tuo sito:
Inserisci l'altimetria nel tuo sito:


Se l'itinerario è incompleto o presenta dei problemi segnalacelo attraverso il nostro modulo di contatto: Modulo di contatto.


Commenti

link
edit/delete

valerio1978

06.01.2016 20:27

Avatar

SECONDO VOI RIESCO A FARE QUESTO GIRO ANCHE CON UNA BICI GRAVEL?
link
edit/delete

the.mtb.biker

07.01.2016 08:13

Avatar

per buona parte probabilmente si, ma ci sono anche dei tratti abbastanza sconnessi. puoi comunque provare, al limite resti sulle sterrate principali )ma ti conviene caricare sul gps qualche mappa della zona, anche le openstreetmap vanno benissimo.
link
edit/delete

motonick1962

13.01.2016 21:32

Avatar

Bel giro da fare preferibilmente in primavera o in autunno. Se bagnato il fondo è abbastanza pesante; attenzione ad un possibile guado vicino a Fontaniva, aggirabile con una deviazione verso destra su un piccolo ponte

Infos

Inserito da
the.mtb.biker
Avatar
Tipologia
Itinerario da A ad A
Inserito il
05.01.2016
Località
Piazza Libertà, 12-13, 36061 Bassano del Grappa VI
Regione
Veneto
Web
Homepage
Tempo Percorrenza
3h30m
Distanza
51,9km.
Dislivello
150m.
Difficoltà tecnica
2 / 5
Condizione fisica
2 / 5
Scarica la traccia GPS
Devi essere registrato e loggato per poter scaricare le tracce GPS.
Visite
158
Downloads
27
Giri da fare
Condividi
Valutazione degli utenti

Ricerca

Cerca negli itinerari


Vuoi rimanere informato?

Usa le nostre RSS-Feeds:
Itinerari: RSS
Commenti: RSS

Login

Per poter usare la | Itinerari (inserire itinerari, scaricare le tracce GPS), devi registrarti a MTB-Forum.it e loggarti.


Achtung: Il tuo browser deve poter accettare i cookies da mtb-forum.it e da tutti i sotto domini!

MTB-Forum.it | Itinerari 2004-2016 | Maps © Thunderforest, Data © OpenStreetMap contributors